Citazione

"Non c'è posto che io ami di più della cucina. Non importa dove si trova, com'è fatta: purchè sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano".
Banana Yoshimoto, Kitchen

mercoledì 15 febbraio 2012

Torta allo yogurt


Questa ricetta (la versione base) è tratta da un libro di ricette per dolci: "Dolci, manuale pratico, Margherita Neri, Giunti Demetra".
Il libro mi è stato regalato dalla  mia cara amica Alessandra, la quale in tempi non sospetti aveva già intuito la mia passione per i dolci e aveva stimolato le mie potenzialità, quando ancora barcollavo nel buio, con indicazioni minuziose e dettagliate. 
La ricetta della torta allo yogurt è stata la prima ricetta del manuale ad essere  eseguita con ottimi risultati e...per diversi anni è stata anche l'unica.
Questa ricetta è l'ideale per chi è alle prime armi, ha i minuti contati e vuole comunque fare bella figura! 
L'esecuzione è facile e rapida, e per dosare gli ingredienti si utilizza il vasetto dello yogurt.
Io ho voluto apportare delle modifiche alla ricetta base, aggiungendo cacao e nocciole, per una versione mix muller!

Ingredienti per uno stampo da plumcake o uno stampo da 24 cm 
1 vasetto di yogurt al cocco
2 vasetti di farina 00
1 vasetto di farina di cocco
1 vasetto di cacao amaro in polvere
2 vasetti di zucchero
50 gr di nocciole tostate tritate
1 vasetto di olio di semi
3 uova
1 bustina di lievito
sale

Sbattete le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, fino ad ottenere un composto spumoso.
Incorporate tutti gli ingredienti (la farina 00, la farina di cocco,il cacao, lo yogurt,le nocciole, il lievito e l'olio) e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.






Versate in uno stampo da plumcake -oppure di 24/26 cm di diametro- imburrato e infarinato.
Cuocete in forno caldo a 180° per 30/40 minuti.
Lasciate raffreddare la torta e servite con accanto della panna montata, una vera delizia!







2 commenti:

  1. ciao giuli ho rifatto questo dolce per la terza volta pratica veloce e molto ma molto buona! anzi per essere sincera l'ha fatta Noemi ma è quasi finita ne è rimasta giusto un pezzetto per ciascuno per la colazione di domani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è vero facile, veloce e squisita! Ma un pezzettino per me?!? :-(

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...